Tra Filosofia e Coaching – Business

Come possiamo rinnovare le nostre osservazioni, quando siamo condizionati da ciò che più pensiamo frequentemente?

Ciò che ho appurato e che solo lo sviluppo di una crescita INDIVIDUALE, può condurre a considerare gli eventi, le problematiche, le soluzioni, insomma tutto ciò che viviamo da un progredito punto di vista.

L’aumento di consapevolezza conduce a riequilibrare la nostra realtà, a nuove osservazioni, da cui scaturiscono nuove idee e nuove forme di pensiero personale e imprenditoriale.

La trasformazione sta nel mettere in atto azioni da una diversa prospettiva, da una diversa capacità di comprensione.

Il fallimento sarà sempre devastante se non riusciamo a capire i suoi insegnamenti. Deriva da:

  • incapacità di comprendere la propria direzione/Scopo,
  • impreparazione, confusione, direttive errate;
  • incauta gestione economica;
  • incomprensione del mercato;
  • testardagine del leader;

 

di capire che le nostre aspettative spesso non trovano terreno fertile perchè ci condizioniamo a credere che le cose cambieranno e nel frattempo abbiamo perso soldi stima ed energia.

Il fallimento non è solo “perdita”, non raggiungimento di obiettivi, le persone falliscono anche quando sbagliano strada, si ritrovano con qualcosa di importante… solo che non è quello che desiderano.

Condurre professionisti e imprenditori a trovare la loro indole, il loro motore. Ciò che mi affascina è la possibilità di far osservare e mettere in azione ciò che per natura sono predisposti a fare e ad essere.

Coloro che hanno una personalità, le aziende che hanno valore da comunicare al mercato, come saranno in grado di ricevere ascolto, di essere osservati in questa chiassosa confusione che evidenzia la comunicazione di questi anni ?

Quale sarà la vera rivoluzione nel mercato, cosa genererà lo sviluppo di nuove realtà aziendali e imprenditoriali? Quali personalità saranno a capo del futuro economico?

Solo la crescita del proprio pensiero condurrà i più scaltri a comprendere i vari condizionamenti, i trend di mercato, dove si dirige l’economia.

Quali caratteristiche dovranno essere alla base del business che i bravi Manager e imprenditori hanno in testa?

Generare domande, osservazioni, fare in modo che “l’aiuto” generi nei miei clienti la voglia di trovare nuovi spunti, nuove risposte che creino una trasformazione che parta dal pensiero e si sviluppi in azioni vincenti.

Invece di chiedersi “Come posso fare a ottenere maggiore successo?” bisogna domandarsi: “Perché devo raggiungere il successo?

Approfondisci con gli articoli riguardanti il Business Coaching